Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Per chi si reca in Italia

 

Per chi si reca in Italia

EMERGENZA COVID                                                                               AVVERTENZA

PER MOTIVI LOGISTICI E ORGANIZZATIVI, LA TRATTAZIONE DELLE DOMANDE DI VISTO POTREBBE RICHIEDERE TEMPI PIÙ LUNGHI DEL SOLITO. SI RICHIEDE PERTANTO ALLA GENTILE UTENZA DI PRESENTARE LE DOMANDE DI VISTO CON LARGO ANTICIPO RISPETTO ALLE DATE DI PARTENZA PREVISTE.


ACCETTAZIONE ISTANZE VISTI

Possono presentare domanda di visto i residenti nella città di San Pietroburgo, nella Regione di Leningrado, Velikij Novgorod e provincia, Vologda, Pskov e provincia, Archangelsk , Murmansk e nella Repubblica autonoma di Carelia.

CONSOLATO GENERALE DI SAN PIETROBURGO – UFFICIO VISTI

Per effettuare la prenotazione  si prega di inviare la richiesta al seguente indirizzo e-mail: visti.spb@esteri.it  indicando come oggetto la seguente dicitura “APPUNTAMENTO”.

PRESSO LO SPORTELLO DELL’UFFICIO VISTI IL PAGAMENTO PUÒ ESSERE EFFETTUATO SOLO IN CONTANTI ED IN VALUTA LOCALE. (Clicca qui)

Solo le seguenti categorie possono presentare domanda di visto presso questo Consolato Generale:

-          familiari di cittadini UE;

-          richiedenti visto “lavoro subordinato”; 

-          richiedenti visto “adozione”;

-          richiedenti visto per ricongiungimento familiare attraverso Sportello Unico per l’Immigrazione;

CENTRO DI RACCOLTA VISTI VISA MANAGEMENT SERVICE (di seguito VMS)  

Le restanti categorie dovranno rivolgersi al Centro Visti per l’Italia della Società concessionaria VMS cui è stato affidato il servizio di raccolta nel territorio della circoscrizione del Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo.

La presentazione delle domande di visto tramite il VMS è un servizio a pagamento il cui importo è riportato al seguente link: costo del servizio VMS

Indirizzi Centri VMS nella circoscrizione:

San Pietroburgo, Nevskij Prospekt 25/1 Kazanskaja ulitsa presso Buness Center “Atrium” piano 5 interno A –  tel. 812 334 8048-  e-mail: spb@italyvms.ru Sito internet: https://italy-vms.ru/it/

Arkhangelsk Lungofiume Severnoj Dviny, 55, ufficio 605 -Tel. +7 (8182)698533
e-mail: arkh@italyvms.ru

Come ottenere un visto per l’Italia Visto Schengen uniforme (VSU) Visto Nazionale (VN)

La lista dei requisiti e delle condizioni previste per il rilascio di ciascuna tipologia di visto nonché le informazioni sulla normativa in materia di immigrazione in Italia e nello spazio Schengen sono disponibili sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale  https://vistoperitalia.esteri.it/home.aspx e sui siti della società sopra indicata, oltre che nelle bacheche In calce i principali modelli esterne e nei fogli informativi in distribuzione presso i Centri Visti di VMS .

Modulistica.

 

Divieto di intermediazione

Si raccomanda di diffidare e di segnalare al Consolato Generale eventuali intermediari che offrano i loro servizi a pagamento per presentare o per facilitare le pratiche di visto. Si raccomanda di diffidare in particolare di persone che vantino canali preferenziali per la domanda di visto. Il costo della percezione consolare è 35 Euro per i cittadini russi (per altre nazionalità i costi possono essere diversi) ed è l'unico costo ammesso oltre la spesa per i servizi dei centri visti. Modalità non chiare di presentazione della domanda comportano il diniego del visto stesso.

ACCORDO FACILITAZIONE VISTI  (Clicca qui)

Si informa che in data 25 FEBBRAIO 2022 con Decisione n. 2022/333  è stata disposta la sospensione parziale dell'applicazione dell'accordo tra la Comunità europea e la Federazione russa di facilitazione del rilascio dei visti ai cittadini dell'Unione europea e della Federazione russa https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=CELEX:32022D0333 nei confronti di specifiche categorie di richiedenti di cittadinanza russa.Per la trattazione delle domande di visti diplomatici di missione e di affari,  è stato stabilito un termine massimo di 45 giorni ed il relativo costo è stato portato a € 80.Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini del rilascio di un visto d'ingresso in Italia e nell'area Schengen.

Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679


46