Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Stella d'Italia per il Maestro Fokin

Data:

10/03/2017


Stella d'Italia per il Maestro Fokin

Il 9 marzo 2017, il Console Generale Bencini ha consegnato a Valerij Fokin, Direttore Artistico del Teatro Alexandrinsky di San Pietroburgo, l'Onorificenza Ufficiale dell'Ordine della "Stella d'Italia" conferitagli con il Decreto del Presidente della Repubblica con la seguente motivazione:

"Valerij Vladimirovic Fokin è una delle principali figure nella storia del teatro contemporaneo russo. Attivo sin dagli anni settanta, ha lavorato per molti anni a Mosca per poi stabilirsi a San Pietroburgo dove dal 2003 è direttore artistico di una delle principali istituzioni culturali di questo paese, il teatro Alexandrinsky. In questa veste Fokin ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo della dimensione internazionale del teatro russo e al dialogo fra culture tramite l'annuale festival internazionale organizzato dal teatro Alexandrinsky, rafforzando altresì la collaborazione con i teatri italiani, in particolare il Piccolo di Milano e lo Stabile di Napoli"

Si rammenta che questa onorificenza rappresenta un particolare attestato in favore di coloro che, italiani all'estero o stranieri, hanno acquisito particolari benemerenze nella promozione dei rapporti di amicizia e collaborazione tra l'Italia e gli altri Paesi e nella promozione dei legami con l'Italia. Viene conferita dal Presidente della Repubblica su proposta del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sentito il Consiglio dell'Ordine, presieduto dal Ministro stesso ed è composto da altri quattro membri, uno dei quali è di diritto il Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica.


414