Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VOLI DIRETTI TRA SAN PIETROBURGO E L’ITALIA

Data:

15/04/2021


VOLI DIRETTI TRA SAN PIETROBURGO E L’ITALIA

Nell’ambito del regime straordinario per la lotta alla pandemia COVID-19, le compagnie aeree del Gruppo Aeroflot hanno annunciato l’istituzione di voli diretti regolari tra San Pietroburgo (LED) e gli aeroporti di Roma (FCO) e Milano (MXP) per la prima volta dopo oltre un anno dalla loro interruzione.

Attenzione: si segnala che, in assenza di tampone negativo, le compagnie aeree rifiutano l’imbarco di passeggeri diretti verso l’Italia dal territorio russo. Si invitano quindi tutti i connazionali a presentarsi all’imbarco muniti di referto negativo di tampone effettuato nelle precedenti 48 ore.

A partire dal 16 aprile Rossya volerà una volta a settimana:

  • di sabato, da San Pietroburgo a Milano (SU 6673, partenza ore 9.20) e da Milano a San Pietroburgo (SU 6674, ore 12.45)

  • di domenica, da San Pietroburgo a Roma (SU 6675, ore 9.30) e da Roma a San Pietroburgo (SU 6676, ore 12.45)

Dal 28 aprile si aggiungeranno i seguenti voli settimanali di Aeroflot:

  • di mercoledì e domenica, da San Pietroburgo a Milano (SU 2828, ore 9.20) e da Milano a San Pietroburgo (SU 2829, ore 12.45)

  • di martedì e venerdì, da San Pietroburgo a Roma (SU 2830, ore 9.30) e da Roma a San Pietroburgo (SU 2831, ore 13.10)

Prima di acquistare i biglietti, che si trovano in libera vendita sul sito www.aeroflot.com, è necessario accertarsi di possedere i requisiti che consentono l’imbarco a bordo dei voli tra Italia e Federazione Russa.

Restano infatti in vigore sia il divieto di ingresso degli stranieri nel territorio della Federazione Russa, con limitate eccezioni, che le limitazioni imposte dalle disposizioni europee e italiane all’ingresso in Italia dalla Federazione Russa.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell’Unità di crisi della Farnesina: http://www.viaggiaresicuri.it/country/RUS.


732