Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Aggiornamenti – Ordinanza Ministero della Salute del 16 aprile 2021

Dal 19 aprile 2021, per l’Ingresso in Italia dalla Federazione Russa vi è obbligo di tampone negativo (molecolare o antigenico) effettuato nelle precedenti 48 ore. Attenzione: si segnala che, in assenza di tampone negativo, le compagnie aeree rifiutano l’imbarco di passeggeri diretti verso l’Italia dal territorio russo. Si invitano quindi tutti i connazionali a presentarsi all’imbarco muniti di referto negativo di tampone effettuato nelle precedenti 48 ore. 

Il periodo di isolamento fiduciario è ridotto a 10 giorni, con obbligo di effettuare tampone al termine dello stesso.

Fonte: Ordinanza del Ministero della Salute del 16 aprile 2021
https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2021/04/o.m._16.4.2021_spostamenti_da_e_per_lestero.pdf

Tutte le regole per l’ingresso in Italia, nonché le eccezioni all’obbligo di tampone e isolamento fiduciario, sono riportate sul sito della Farnesina:
https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html

La dichiarazione cartacea sarà sostituita, previa apposita circolare del Ministero della Salute, dalla compilazione di un modulo digitale di localizzazione del passeggero.